Home

La pagella di Livorno - Venezia

E-mail Stampa PDF

Zima: nei rinvii non infonde una sicurezza teutonica, ma nelle due occasioni in cui gli avversari ci provano è ben presente, respingendo in sicurezza i tiri da fuori. Voto 6.5

Di Gennaro: ormai è stabilmente tra i migliori difensori del torneo, raramente sbaglia partita e stasera non è una di queste. Voto 6.5

Bogdan: si sente molto sicuro, a ragione visto il campionato che sta giocando, e prova anche interventi rischiosi come una scivolata in area che toglie la palla a un avversario lanciato a rete. Voto 6.5

Gonnelli: non fa numeri brillanti, ma si stabilizza su un rendimento costantemente buono. Voto 6 più.

Leggi tutto...
 

Lecce-Livorno 3-2

E-mail Stampa PDF

Ripresa da incubo

Un Livorno impeccabile nel primo tempo è irriconoscibile nella seconda metà di gara: dopo lo 0-2 al 45' al Via del Mare finisce 3-2 a seguito di un'incredibile rimonta targata La Mantia.

Bogdan ha aperto le marcature con un destro a giro dal limite e subito dopo ha bissato Diamanti su invito di Raicevic ma la reazione del secondo tempo del Lecce ci ha costretti a chiuderci in difesa, il primo gol di La Mantia ha spezzato in due il gioco amaranto e l'espulsione di Fazzi, un minuto dopo, ha contribuito alla disfatta. Marocco e di nuovo La Mantia hanno completato la rimonta mentre Diamanti ha rimediato un rosso diretto assurdo, datogli per gioco pericoloso.

Leggi tutto...
 

La pagella di Lecce - Livorno

E-mail Stampa PDF

Mazzoni:  mette la mano su un colpo di testa di La Mantia e evita il vantaggio leccese. Non rientra in campo, purtroppo, per un infortunio muscolare. Voto 6.

Zima (dal 1° st): a parte la poca reattività sulla seconda rete giallorossa, di fatto prende tre reti in un tempo senza muovere foglia. Non è un bel fare... Voto 5.5.

Bogdan: come per tutti gli amaanto in campo per l'intera gara, c'è un prima e un dopo intervallo. Nel primo tempo spazza tutto e inventa una rete spaziale, rubando palla in anticipo, facendo cinquanta metri al galoppo e fulminando Vigorito dal limite dell'area. Nella ripresa, sotto l'urto della pressione e senza filtro di centrocampo, sbraca. Voto 5.

Gonnelli: lui si limita ai compiti di mansionario, ma nel secondo tempo sparisce. Voto 5.

Boben: per lui qualche appunto era da fare anche nel primo tempo, si faceva costantemente anticipare di testa. Voto 4.5

Leggi tutto...
 

La pagella di Livorno - Cosenza

E-mail Stampa PDF

Mazzoni: dopo un primo tempo di ordinaria amministrazione, gioca una ripresa in cui il rapido vantaggio amaranto rovescia il canovaccio della partita. Il Cosenza si schioda dalla sua metà campo e inizia a pressare avanzando il baricentro, e il lavoro da sbrigare aumenta, fino alla parata salva-risultato che precede di un minuto il raddoppio.  Voto 7.

Di Gennaro: rendimento positivo, come da tempo succede. Voto 6.5

Bogdan: ad un certo punto della ripresa si mette a fare anche il centrocampista alla Gerrard, inventandosi un paio di penetrazioni che sparigliano. Quando tiene alta l'attenzione, in questo campionato ha pochi rivali nel ruolo. Voto 7.

Gonnelli: non è la sua giornata. Senza commettere errori esiziali, ci va vicino due volte e in generale mostra meno sicurezza del solito. Voto 6 meno

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 2 di 3

Chi è online

 57 visitatori online

Ultime immagini pubblicate

Photogallery