Vittoria inutile con il Catania. Il Livorno è condannato anche dalla matematica

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

In un Armando Picchi lasciato semideserto dai tifosi in segno di protesta verso una squadra ed una società che hanno disonorato la maglia in tutta la stagione, il Livorno trova la prima vittoria nel girone di ritorno battendo il Catania per 3 a 1. Ma, ironia della sorte, nonostante i tre punti gli amaranto retrocedono matematicamente in serie B in virtù della vittoria del Bologna a Parma che portandosi a più dieci dal Livorno diventa irraggiungibile. Per la cronaca le reti dell'incontro sono state segnate da Lucarelli su rigore, Bellucci, Bergvold e Maxi Lopez.