Home

La pagella di Lecce - Livorno

E-mail Stampa PDF

Mazzoni:  mette la mano su un colpo di testa di La Mantia e evita il vantaggio leccese. Non rientra in campo, purtroppo, per un infortunio muscolare. Voto 6.

Zima (dal 1° st): a parte la poca reattività sulla seconda rete giallorossa, di fatto prende tre reti in un tempo senza muovere foglia. Non è un bel fare... Voto 5.5.

Bogdan: come per tutti gli amaanto in campo per l'intera gara, c'è un prima e un dopo intervallo. Nel primo tempo spazza tutto e inventa una rete spaziale, rubando palla in anticipo, facendo cinquanta metri al galoppo e fulminando Vigorito dal limite dell'area. Nella ripresa, sotto l'urto della pressione e senza filtro di centrocampo, sbraca. Voto 5.

Gonnelli: lui si limita ai compiti di mansionario, ma nel secondo tempo sparisce. Voto 5.

Boben: per lui qualche appunto era da fare anche nel primo tempo, si faceva costantemente anticipare di testa. Voto 4.5

Leggi tutto...
 

La pagella di Livorno - Cosenza

E-mail Stampa PDF

Mazzoni: dopo un primo tempo di ordinaria amministrazione, gioca una ripresa in cui il rapido vantaggio amaranto rovescia il canovaccio della partita. Il Cosenza si schioda dalla sua metà campo e inizia a pressare avanzando il baricentro, e il lavoro da sbrigare aumenta, fino alla parata salva-risultato che precede di un minuto il raddoppio.  Voto 7.

Di Gennaro: rendimento positivo, come da tempo succede. Voto 6.5

Bogdan: ad un certo punto della ripresa si mette a fare anche il centrocampista alla Gerrard, inventandosi un paio di penetrazioni che sparigliano. Quando tiene alta l'attenzione, in questo campionato ha pochi rivali nel ruolo. Voto 7.

Gonnelli: non è la sua giornata. Senza commettere errori esiziali, ci va vicino due volte e in generale mostra meno sicurezza del solito. Voto 6 meno

Leggi tutto...
 

Livorno-Cosenza 2-0

E-mail Stampa PDF

Tornano vittoria e goal

Livorno che sembra non volersi fermare raggiungendo l’ottavo risultato utile consecutivo (3 vittorie e 5 pareggi dal 9 dicembre) e ritrovando due goal nella stessa partita, evento che si è verificato solo 4 volte in campionato e che non accadeva dal 4-1 al Carpi di Santo Stefano. Chi ha ritrovato il goal è stato anche Giannetti, alla quinta rete in stagione, che ha sbloccato la partita, ha poi saldato la vittoria il rigore di Salzano procurato da Dumitru.
Mazzoni ha tremato nel finale di gara, dopo 70 minuti non eccessivamente impegnativi.

Leggi tutto...
 

La pagella di Crotone - Livorno

E-mail Stampa PDF

Mazzoni: come gli succede da un po' di tempo in qua si annoia per larga parte della partita. Si, è vero che almeno nel primo tempo sono i pitagorici a menare le danze, ma le conclusioni in porta sono davvero pochissime. Nella ripresa salva di piede la migliore occasione del Crotone, respingendo il tiro di Machach, e subito dopo rischia di fare la frittata uscendo non benissimo e trovando due avversari che lo ostacolano: fortunatamente il colpo di testa di Simy sfiora il palo sinistro della porta vuota. Voto 6.

Di Gennaro: diligente come sempre. Non può smaterializzarsi e viene colpito dall'improvvido rinvio di Bogdan, generando il migliore degli assist per la rete del pareggio calabrese. Voto 6.

Gonnelli: il più in palla della difesa, bene che sia rimasto in amaranto. Voto 6.5

Bogdan: imperdonabile l'errore che di fatto costa due punti al Livorno, quando la situazione era perfettamente sotto ccontrollo e la palla doveva essere appannaggio del portiere. Cerca di tenere la testa fredda, e in diverse occasioni si disimpegna molto bene, ma quel rinvio... Voto 5.5

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 5 di 6

Chi è online

 103 visitatori online

Ultime immagini pubblicate

Photogallery