Home

La pagella di Cittadella - Livorno

E-mail Stampa PDF

Zima: nella ripresa viene esposto senza protezione alla tempesta. Sembra rassegnato anche lui, pur non avendo responsabilità specifiche in nessuna delle segnature. Voto 5.5.

Di Gennaro: balla come tutti i suoi compagni, facendo la bella statuina nella ripresa quando le verticalizzazioni rapide dei granata ci fanno a fette. Rischia di pareggiare pochi minuti dopo la prima rete, deviando sulla traversa di Paleari la sponda di Gonnelli: lì forse qualcosa nella testa dei ragazzi sarebbe scattato, e non avremmo assistito allo strazio del secondo tempo. Voto 5.

Dainelli: rientra dopo una vita e vorrebbe portare la solidità dell'esperienza. Purtroppo non ci riesce, anzi da una sua esitazione nasce la prima palla goal del Cittadella che Schenetti stampa sul palo. Voto 5.

Gonnelli: un bell'intervento in scivolata su Schenetti, nel momento di miglior concentrazione della squadra, poi stop. Voto 5.

Porcino: dispiace essere severi, ma un professionista che si fa espellere per una parola di troppo dopo aver subito un'ammonizione sacrosanta non si può vedere. Il suo rosso è la crepa che fa crollare la diga. Voto 3.

Leggi tutto...
 

Padova-Livorno 1-1. Il Livorno compie l'impresa e resta in serie B

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Sarà ancora serie B. Grazie a Roberto Breda che ha guidato un gruppo che non ha mai mollato e che ci ha creduto fino all'ultimo minuto di questo pomeriggio, portandoci ad una salvezza diretta che per tutto l'anno era stata solo un miraggio. E adesso festeggiamo, perché questa salvezza vale quanto la vittoria di un campionato. Buona estate a tutti e sempre Alé Livorno!!!


 

 

La pagella di Livorno - Carpi

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Zima: porta chiusa. Forse destava un po' di scetticismo, e quando ha preso i galloni di titolare per lo stop di Luca Mazzoni più d'uno ha storto la bocca. Questo è un portiere vero, solido in tutto il repertorio e inaspettatamente (data la sua statura)  anche sulle palla basse. In questa e in altre occasioni ha garantito il risultato. Voto 7.5

Di Gennaro: soffre per parecchio tempo Marsura, che lo salta spesso. Alla lunga gli prende le misure, e si disimpegna bene. Voto 6.

Dainelli: l'esperienza e l'abitudine alle partite cruciali stavolta fanno premio. Gioca molto bene, rischiando e facendo rischiare poco, e sfiora la rete tirando da due passi e trovando la disperazione del portiere che gli nega il goal. Voto 7.

Boben: molto attivo e ben dentro la partita, senza avere mai cali di attenzione. Bel finale di torneo, il suo. Voto 7.

Leggi tutto...
 

La pagella di Hellas Verona - Livorno

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Zima: prende due reti, forse avrebbe potuto fare qualcosa in più sulla seconda se non fosse rimasto nella terra di nessuno, uscendo e tentando di rientrare verso la porta. Para bene un colpo di testa ravvicinato e lo aiuta il palo in occasione della girata di Pazzini. Voto 6.

Di Gennaro: notevole un suo intervento nel primo tempo, a togliere dal piede di un avversario una palla pericolosissima. Gioca con attenzione. Voto 6 più.

Dainelli: perdurando la "quarantena" di Bogdan (questa poi qualcuno ce la spiegherà...) tocca al veterano rimpiazzare lo squalificato Gonnelli. Se la cava bene. Voto 6.5.

Boben: ha sentito la fiducia del mister, e le sue prestazioni sono indubiamente migliorate. Si fa anticipare solo una volta, purtroppo da un difensore, che sigla la rete della speranza gialloblu, ma per il resto la sua gara è molto buona. Voto 6.5.

Leggi tutto...
 

Livorno-Palermo 2-2

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Un altro 2-2!

Il Livorno strappa un punto al blasonato Palermo al termine di una partita infuocata: due goal per parte al Picchi!

Gli uomini di Breda ottengono il secondo pareggio consecutivo e, complice la vittoria del Crotone sul Venezia, si avvicinano a -1 dai Veneti.

Dopo un primo tempo giocato ad alto livello, gli amaranto si devono arrendere ad un (dubbio) rigore di Nestorovski (conclusione intercettata da Zima). Nella ripresa, la prima metà molto tattica viene rimpiazzata da una seconda parte emozionante, grazie alla fiammata di Diamanti e al colpo di testa di Raicevic (goal e assist) che ribaltano il risultato. Ancora una volta, purtroppo, la vittoria sfuma nel finale a causa della rete di Trajkovski, freddissimo davanti a Zima.

Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 5

Photogallery