VENEZIA LIVORNO

lasse
Messaggi: 128
Iscritto il: 02/09/2018, 18:27

VENEZIA LIVORNO

Messaggioda lasse » 09/11/2019, 19:02

Metto solo i voti
troppa depressione
ZIMA 5
GONNELLI 5,5
(BOGDAN 6-)
BOBEN 6+
DEL PRATO 6+
PORCINO 5- (C'ERA?)
LUCI 2 (IL PRIMO TEMPO) 7 (IL SECONDO) TOTALE 5
AGAZZI 5,5
(VIVIANI 6,5)
MARRAS 6
MARSURA 5
BRAKEN 5
RAICEVIC 3
(MURILO 6-)

BREDA 4
Fides
Messaggi: 813
Iscritto il: 02/10/2017, 23:16

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda Fides » 09/11/2019, 19:16

Come fate a dare voti, non meritano
Sono delle teste di c......
Nel 2 tempo hanno dimostrato , se pur con i soliti limiti che sappiamo, di poter giocare alla pari
Perché il primo tempo non giocato, ma cosa fanno
Aspettano cosa?
riandate in culo
buksamaranto
Messaggi: 2043
Iscritto il: 17/08/2015, 20:44

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda buksamaranto » 09/11/2019, 19:30

Io do 4 a tutti.
Salvo boben,marras,viviani 6

Porcino 3

Breda,breda de......esistono voti cosi bassi????
Fides
Messaggi: 813
Iscritto il: 02/10/2017, 23:16

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda Fides » 09/11/2019, 20:19

a tutti un bel 4
per l'approccio alla partita (primo tempo )

a tutti un bel 3
per l'intesità e la voglia ( secondo tempo)

perchè hanno dimostrato di poter giocare...e allora perchè un lho fanno anche da subito ( vedi Chievo)
che giustificazione avranno
che giustificazione ha breda

se continui così sei der gatto!
Fides
Messaggi: 813
Iscritto il: 02/10/2017, 23:16

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda Fides » 09/11/2019, 21:47

son curioso di legge le pagelle ...con commento
son proprio curioso
Avatar utente
Tennent's Super
Messaggi: 648
Iscritto il: 06/06/2017, 15:40
Località: Lucca&Livorno (S. Jacopo)

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda Tennent's Super » 10/11/2019, 9:26

Masochismo Amaranto

Venezia – Livorno: 1-0
Secondo i medici nove milioni di italiani soffrono d’insonnia cronica e almeno due milioni ricorrono ogni giorno ai tranquillanti. Da oggi però è stata trovata una cura innovativa e naturale: guardare le partite del Livorno in trasferta. Provateci, risultato garantito.
Le pagelle
Zima 6
La laguna veneta non è particolarmente ricca di pesci, lui ci prova sia con il galleggiante che a fondo ma nel retino raccoglie solo un pallone, quello dell’uno a zero di Aramu. La prossima volta a Venezia ti consiglio di provare con le telline.
Gonnelli 6
Nel primo tempo sembra l’unico a non essere stato colpito dalla letargia di gruppo. Urla, sbuccia i palloni, rinvia in tribuna e infine si fa pure male. Non conviene agitarsi troppo, lo vedi?
Boben 6
Il suo cartellino giallo quotidiano se lo è portato a casa anche stavolta, ma è più preciso del solito negli anticipi e nei passaggi. Disoccupato nella ripresa prova a fare il tifo per i compagni ma con l’italiano ancora non ci siamo e non lo capisce nessuno.
Porcino 5,5
L’arbitro aveva deciso di ammonire tutti e 22 i giocatori in campo, e lui si prende un giallo a caso solo per aver calciato via un pallone al fischio del primo tempo. Ci rimane male e nel secondo tempo sembra un bambino in castigo. Permaloso.
Del prato 5,5
Contaminato anche lui dal virus che diffonde sonnolenza, apatia e pigrizia di gruppo, non spinge e non si fa vedere quasi mai in avanti. Guarisci presto, almeno tu che sei giovane.
Dal 58’ Bogdan 5,5
Entra e sembra giocare con la voglia di un adolescente quando la mamma gli chiede di sistemare la sua cameretta. E’ l’unico giocatore sopra il metro e novanta che di testa non segna mai. A questo punto metteteci Marras a saltare.
Agazzi 5,5
Il 4-4-2 lo costringe a rincorrere anche i piccioni in Piazza San Marco. In affanno.
Luci 5,5
Ancora più in difficoltà del compagno, sbaglia molti passaggi, prova a rimediare guadagnandosi qualche fallo di esperienza. Dai Andrea che la pensione è vicina, resisti.
Dal 73’ Viviani 6,5
Facciamo due conti. Se due mesi fa non era pronto e un mese fa aveva 15 minuti nelle gambe, quanti minuti di autonomia ha oggi Federico Viviani? Se avete risposto 30 minuti la risposta è sbagliata. Quella giusta è: sempre 15. Perché? Perché il calcio non è matematica, oppure perché Mister Prudenza non vuole rischiare di farlo giocare qualche minuto in più, tante volte gli venisse l’affanno. Peccato perché durante la sua sgambata settimanale fa vedere che il gioco del calcio non era quella cosa che stavano facendo i suoi compagni fino ad allora.
Marsura 5
Mettere Marsura lontano dalla porta a sfornare tremila cross per Braken e Raicevic è come chiedere a un cuoco di servire ai tavoli. Sprecato.
Marras 5,5
Le quattro escort ucraine gentilmente offerte da Breda come premio per il gol vittoria della settimana scorsa lo hanno evidentemente messo alla prova e nel primo tempo ha le pile scariche come Rocco Siffredi dopo una giornata di lavoro. Nel secondo si tira un po’ su, ma non possiamo parlare di vere e proprie erezioni.
Braken 4,5
Era meglio quando faceva le televendite per ottenere addominali scolpiti in 5 settimane. Con Raicevic più che una coppia d’attacco forma una coppia comica. Scegliete voi quale.
Raicevic 4,5
Con il nuovo taglio di capelli, ideato dal suo barbiere di fiducia Mendes Murilo, pare un ufficiale nazista. In campo però non è né cinico né spietato e l’unica cosa che è in grado di sterminare sono le zolle d’erba dei campi di mezza Italia. Toccare il pallone senza cadere a terra sembra per lui una cosa davvero molto complicata. Sarà mica labirintite?
Dal 70’ Murilo 6
A inizio anno i suoi rivali erano Raicevic, Marsura e Braken, adesso sono Bastiani, Serretti e Tommaso Ricci Hairstyle. Quante cose cambiano nella vita. Comunque anche se entra con le forbici ancora in mano dimostra di ricordarsi qualcosa del suo precedente mestiere e mette pure qualche palla interessante che si perde nel vuoto cosmico del nostro attacco.
Breda 4 Premio M&M
In dodici giornate ha cambiato più schemi di Oronzo Canà nell’allenatore nel pallone. In campo non parla quasi mai ma scrive una marea nel suo taccuino. Non sono appunti di gioco ma la sua autobiografia. Questa volta schiera titolari due centravanti dalle caratteristiche simili, cioè quella di non segnare mai, tenendo lontano dalla porta gli altri due, Marras e Marsura, che invece segnano spesso. Puro genio del masochismo.
Nella foto: Zima durante alcune fasi concitate del match.

Immagine
VERBA VOLANT, SCRIPTA MANENT, BIRRA TENNENT'S ;) :) :D
Avatar utente
Robertoliv68
Messaggi: 213
Iscritto il: 30/08/2015, 12:09

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda Robertoliv68 » 10/11/2019, 15:37

Pagella simpatica e voti abbastanza azzeccati.
Un po troppo severi quelli dati a Marsura (a cui comunque avrei dato la sufficienza anche se piazzato in malo modo dall’uomo taccuino) e a Braken (almeno un 5,5 di incoraggiamento) :D
alessà73
Messaggi: 832
Iscritto il: 12/02/2018, 17:49

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda alessà73 » 10/11/2019, 21:40

Io deh o cosa vi devo dire?! Spero che sia l'ultima partita con Breda allenatore. Il cestino della raccolta punti è misero, la matematica fa e sfa un allenatore, un po come la topa. Quindi ciao Breda, a casa ma W Breda, W il Livorno e W la topa che ci sta sempre bene.
Avatar utente
nenciodamus
Messaggi: 430
Iscritto il: 29/02/2016, 11:46
Località: Livorno

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda nenciodamus » 11/11/2019, 11:13

Zima 6.
Spettatore non pagante per quasi tutta la partita. Sulla punizione poco può fare, aramu quel caaritto ne ha fatti diversi anche quando era da noi. Hosperato segnasse come Amelia contro il partizan, di nappa chiaramente
Gonnelli 6,5
Tiene la difesa finchè inizia a sentire fastidio, cambio obbligato.
Boben 6+
Sempre lineare, alle brutte entra sulle gambe a dritto e prende l'ammonizione. La continuità paga.
Porcino 4,5
Non salta mai l'uomo e quei pochi cross che fa arrivano dritti dritti in capraia, decisamente sottotono. Il mezzo punto in meno perchè ha preso il giallo a bischerosciolto
Del prato 5,5
Decisamente sottotono il primo tempo. Il secondo tempo giochiamo solo noi ma non si butta dentro.
Dal 58’ Bogdan 5
Entra scoglionato e si vede. Non incide minimamente.
Agazzi 6-
Il primo tempo corre tanto, a vòto però, nel secondo tempo come del prato.
Luci 6-
Dopo la 70 partite di 4 giorni può anche essere stanchino e le alternative non ci sono, fa ciò che può con l'esperienza, manca poco fa gol anche.
Dal 73’ Viviani 6+
Giocatore di un'altra categoria se lo facciamo giocare, magari giocando smaltisce anche i pandori arretrati dello scorso natale. PesoformaVantaggiato
Marsura 5,5
S'incazza come un'ape perchè nel primo tempo è sempre solo ma non gliela passano mai, il suo lo fà gioca nervoso e questo comporta alle volte ad un eccesso di egoismo.
Marras 5,5
Il primo tempo rimbalza sistematicamente sulla difesa, mentre nel secondo tempo come Del prato.
Braken 5,5
Fatelo giocare da solo con marras e marsura e scoppia le reti.
Raicevic 4
Volpato 2.0. Onestamente simpatico e generoso (che poi spesso ciondola a metà campo, inizia a pressare quando iniziano a correre si ferma; facendo saltare le marcature oltretutto fateci caso) ma un attaccante deve avere senso del gol e buttarla dentro non saper azzeccare l'ultimo passaggio
Dal 70’ Murilo 5,5
Inconsistente come sempre.
Breda sv . Io non lo so, onestamente trovo più giustificazioni al magro bottino che altro. Ma un altro allenatore farebbe meglio? Se fai 20 tiri in porta e 0 gol è colpa dell'allenatore? L'ho sempre difeso e ultimamente ho iniziato a pensare che fosse giunto il momento di cambiare, ma non lo so. Mi fido di voi che magari avete una visione dell'insieme migliore
"La questione morale esiste da tempo e dalla sua risoluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico." Enrico Belinguer
eci’onci
Messaggi: 188
Iscritto il: 09/08/2019, 11:26

Re: VENEZIA LIVORNO

Messaggioda eci’onci » 11/11/2019, 13:32

Concordo in massima parte con Nenciodamus e voglio sperare che abbia ragione su Braken.
Zima secondo me ha dei limiti dinamici e anche tecnici, sta imparando qui a Livorno ma ancora non sa bloccare bene, sulle uscite alte va a giro per l’area di porta, non ha colpo di reni e sta troppo indietro sulla linea. Il resto lo fa abbastanza bene e possiamo sperare che migliori ancora. Sul gol di Aramu non gli si può imputare una colpa specifica, ma non si può neanche dire che era imparabile perché a mezza altezza e non violento. Imparabili erano le punizioni battute da Messi nell’ultima partita: una fucilata nel sette.
Raicevic, come Zima del resto, ispira simpatia ma non ci serve un bravo ragazzo ma uno che la butta dentro. E anche lui ha problemi tecnici vistosi. Tutto sommato difende bene la palla, non ha piedi più grezzi di altri attaccanti che abbiamo avuto, ma non ha CALCIO, uno con il suo fisico quando calcia dovrebbe sfondare le reti (di recinzione perché per quelle di porta ci vuole un po’ di mira). E anche di testa non ricordo di averlo mai visto colpire secco e preciso. Con caratteristiche del genere il gol lo fai per combinazione. Come infatti è successo nell’unica rete segnata finora.
Sono giocatori che vorrei sempre avere in rosa, sono utili alla causa ma se sono titolari inizi ogni gara sotto di un gol e, dato che su 8 sconfitte sette sono state di stretta misura, i conti si fa presto a farli.

Torna a “Pagelle e commenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti