USA, cosa sono

Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 4171
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: USA, cosa sono

Messaggioda piazzamagenta » 23/09/2020, 21:01

Letto tutto, spiegato bene...e personalmente non faccio fatica a seguirti.
Un conto sono i complotti, un altro l’analisi di cose che anche se a diverso titolo sono riscontrabili anche in Italia, senza aspettà 10-15 anni.
Un esempio? Vado su internet col telefonino e mi si aprono banner di roba che mi interessa; non ci vóle dì tirà in mezzo il complotto giudaico massonico del nuovo ordine mondiale.
Avatar utente
Plinio
Messaggi: 2588
Iscritto il: 20/05/2016, 15:43
Località: Borgo

Re: USA, cosa sono

Messaggioda Plinio » 23/09/2020, 21:07

piazzamagenta ha scritto:Letto tutto, spiegato bene...e personalmente non faccio fatica a seguirti.
Un conto sono i complotti, un altro l’analisi di cose che anche se a diverso titolo sono riscontrabili anche in Italia, senza aspettà 10-15 anni.
Un esempio? Vado su internet col telefonino e mi si aprono banner di roba che mi interessa; non ci vóle dì tirà in mezzo il complotto giudaico massonico del nuovo ordine mondiale.


Ci ascoltano, e basta avete un account google, gli hai anche dato il consenso. Prova a dire aspirapolvere 20 volte, poi apri Facebook o la mail, e vedi cosa succede.
"Livorno e' una piazza particolare. Non vuole campioni, ma uomini veri, disposti a sposare una causa"
O. Jaconi
Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 4171
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: USA, cosa sono

Messaggioda piazzamagenta » 23/09/2020, 21:13

Appunto, se pensi che c’è chi lo fa di lavoro...
In buona parte è anche il concetto che sviluppa Salvini: i babbei che gli vanno dietro pensano che lui dica cose che pensano anche loro, mentre in realtà lui dice quelle cose proprio perché sa che loro la pensano cosi.
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 970
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: USA, cosa sono

Messaggioda BALDOeFIERO » 23/09/2020, 21:48

Plinio ha scritto:Baldo, sei stato posseduto dal clone di spirit... :lol:
Scusatemi ma sono un ermetico, messsaggi così lunghi un ce la faccio a leggerli su un forum

Mia a scriverlo, a rileggerlo!
Lo so e ti seguo volentieri perché sei conciso.
Rifattela con ateo che è un ciaccione e mi chiama nei topic che seguivo meno.
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 970
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: USA, cosa sono

Messaggioda BALDOeFIERO » 23/09/2020, 23:32

piazzamagenta ha scritto:Un conto sono i complotti, un altro l’analisi di cose che anche se a diverso titolo sono riscontrabili anche in Italia, senza aspettà 10-15 anni.

L'Italia (l'europa) soffre il problema delle competenze. I migliori cervelli in materia lavorano TUTTI per i quattro colossi.
Inoltre la potenza economica delle lobby americane in campagna elettorale è inaffrontabile per un singolo paese europeo.
Quindi Salvini c'ha gli strumenti ... ma un c'ha le competenze (ne i vaini) per sfruttarli ai livelli degli usa e infatti la differenza si vede.

Il problema è che se nell'anni 50 dovevano mandà la cia all'estero 10 anni per "manipolà" ... ora lo possano fa fà a un computer (vedi la primavera araba del 2011).
Sulla carta è un problema di sicurezza nazionale che ha ogni stato. E guarda caso, come dal punto di vista bellico, i meglio attrezzati per potenza (di calcolo) e competenze sono usa, russia e cina.
In qualità di stati moderni più popolosi hanno più dati a disposizione. E uno potrebbe dì: e l'India? Ceo di google: indiano. Ceo di microsoft: indiano. Ceo di adobe: indiano ... ... ...

Noi siamo qui a ragionà di sinistra, ma come ho scritto in altro topic l'unica rivoluzione della nostra epoca è e sarà quella tecnologica.
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
nenciodamus
Messaggi: 730
Iscritto il: 29/02/2016, 11:46
Località: Livorno

Re: USA, cosa sono

Messaggioda nenciodamus » 24/09/2020, 10:22

Le continue prove di destabilizzazione europea sono frutto delle politiche espresse sopra, fortunatamente per adesso siamo resistiamo (alla fine abbiamo millenni di guerra d'esperienza) e lo stesso parlamento europeo si è mosso per contrattaccare cercando di mettere dei blocchi all'espansione dei colossi tecnologici. Il problema è che dipendiamo troppo da essi, hanno fatto dei bandi europei per fare il "google e il fb" europeo, ma si è mossa tardi. Attualmente le grandi potenze hanno i loro social, noi usiamo quelli americani e questo è un grosso svantaggio.
"La questione morale esiste da tempo e dalla sua risoluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico." Enrico Belinguer
ateo
Messaggi: 2048
Iscritto il: 01/03/2018, 18:29

Re: USA, cosa sono

Messaggioda ateo » 24/09/2020, 11:47

BALDOeFIERO ha scritto:Mi inserisco in questa discussione su invito di ateo, quindi rifatevela con lui nel caso. Conosco bene gli usa per scorribande, lavoro e anche semi-parenti. Ho avuto la fortuna/sfortuna di farci migliaia di km e di parlare di politica con gente di tutti i tipi.

La prima cosa che mi viene da dire è che l’america non può essere valutata con gli occhi dell’italiano. La società americana è fondata su lobbismo (dalle confraternite dei college alle armi o la sanità), è stata costruita da massoni ed è basata sul sogno americano, sul migliorare la propria persona costantemente, sul successo finanziario e sulla popolarità. Se in Italia parli di lobby, sei nell’ambito dei malaffari. Se parli di massoneria viene fori la P2. Se parli di popolarità pensi ai calciatori, alla tv. In usa tutto ciò è alla base della società che ci piaccia o no.

Se non hai rapporti con le lobby non c’hai i vaini (in italia si chiamano tangenti), se un c’hai vaini non sei competitivo in campagna elettorale, se un fai campagna elettorale in un certo modo un vinci. Ecco spiegato perché ti ritrovi attori presidenti e governatori, dinastie (Kennedy’s, Bush) e personaggi come Trump. Se vi guardate indietro, nella lista dei presidenti, vince quasi sempre il più popolare prima di entrare in campagna elettorale.

E veniamo alle campagne elettorali. Con l’arrivo dei vari Google, Apple, Facebook e Amazon le cose sono cambiate. Ci sono prove di come vengano manipolate le persone in campagna elettorale. Tutto avviene grazie all’intelligenza artificiale. Il caso Cambridge Analytica un era una cazzata. Facebook stessa ha condotto esperimenti di massa (dichiarandolo peraltro) sul tentativo di far cambiare opinione alle persone tramite il social. Chi ha inventato questi “algoritmi” oggi dice senza mezzi termini che così stanno le cose. E questa gente è quella che ha inventato il pulsante mi piace, gmail, i video consigliati di youtube ... servizi usati da MILIARDI di persone tutti i giorni (c’è anche un film su questo argomento che vi consiglio).

Per farla breve, l’intelligenza artificiale è una questione di potenza di calcolo e di competenze statistiche. Per avere più potenza di calcolo ci vogliono i computer. Per comprà i computer e le competenze statistiche ci vole i vaini. Quelli che ti danno le lobby per fa la campagna elettorale. Quindi Trump compra più computer di Biden e riesce a persuadere più persone. Questo detto in modo molto approssimativo.

E un è che li persuade con le locandine votami ... ma con l’analisi comportamentale. Ad esempio, se a uno come il Tattico (che saluto) gli suggerisci video, post, foto e fake news su quanto i sindacati rubino alle vedove ... alla lunga sosterrà le vedove. Se a muggine (che saluto) ni fai vedè che se mangi i 5e5 moiono i presidenti delle squadre di calcio è probabile si strafaccia di 5e5. Ma il ruzzino imparerà presto anche che un poi convince ateo dell’esistenza di dio (pardon!) e quindi imparerà come fargli girare i ‘oglioni facendogli vedè cosa fanno l’inglesi. E non perché ateo, muggine e ir Tattico so tre scemi. Ma perché fare il lavaggio del cervello a una persona è una questione “matematica” se di quella persona se ne sa ogni cazzo. Tutto questo lo fai comprando/occupando spazi sui social che ti espongono in base a questi algoritmi nel mentre FAAG fa profitto.

Questo sistema perverso fa si che poi in piazza ci trovi movimenti discordanti tra loro ma uniti per mezza causa, solo quel giorno. E fa si che Trump ma anche Obama vincano le elezioni. Questo spiega perché ti trovi un populista tra i repubblicani che diventa presidente o i centrodestrozzi tra i democratici che fanno buon viso alla LOBBY degli afro-americani. È il continuo apprendimento degli algoritmi che gli spiega come e quando comunicare cosa. E questa è REALTÀ non FANTASCIENZA. Ecco perché 50 anni fa si faceva politica con gli ideali mentre oggi si fa con il carpe diem.

L’america, di suo, è apparenza e da buona lobbista sa nascondere bene tutto. Questo sistema perverso è stato creato nella democraticissima San Francisco dove trovate un branco di scacciafie rivestiti e strafatti in mezzo a chi si buca e ai senzatetto come se nulla fosse in pieno centro. Mentre il repubblicano Texas è lo stato meno americano che esiste poiché in buona parte deserto o totalmente ispanico (non si parla inglese). Così come la cosmopolita New York dove se un sei imbastito, rivestito, con una fia o con l’invito fai fatia a entrà in un locale.

Teniamo presente che il 90% di quello che succede negli usa, entro massimo 10-15 anni è in Italia. Senza avè la sfera di cristallo sapete più o meno quello che c’aspetta. Perché in Italia, per quanto si senta parlare di queste cose, ancora non siamo al livello di invasamento loro. Anche se so per certo che M5S e Lega utilizzano questi sistemi. Il punto è che di queste cose nessuno ci capisce un cazzo, sembrano cazzate, ma vi assicuro che è la realtà.

Se poi uno vole buttà via tutti i dispositivi elettronici, riscote al nero, spende in contanti e andà a fà l’eremita per sta lontano dai gps è libero di farlo. Io invece penso che queste cose bisogna saperle per poi affrontarle con coerenza e criticamente quando ci faranno effetto anche su di noi in Italia.

Se qualcuno è riuscito a legge tutto, prima di mandarmi a fanculo, lo invito ad approfondire quanto ho scritto. Non è argomento facile ma se si insiste poi la visione è chiara e meno fantascientifica di quello che può sembrare.


Premetto che dopo il"ciaccione", a me riferito ,avrei preferito la gialla faccina sorridente per evidenziarne la battuta,cmq se cosi non fosse mi scuso per averti tirato in ballo dopo piacevole scambio,tempo fà, di mp....chiusa doverosa premessa!!!!!!!!! ;)
Onore a TE giovin BALDO per quello che hai esposto,concordo su tutto,ritenendo infine la tua visione yankee più professionale del mio saltellante quinquennale scorrazzare da turista senza problemi di money ;)
L'unico appunto che faccio è che lo stato in cui si parla più l'ispanico è il confinante NM,per SFO penso a tuo riferimento all' Haight Ashbury,perchè nelle due volte che ho visitato SFO non ho notato simili comportamenti,anzi devo dirti,cambiando nazione(can),che nella città in cui si vive meglio nel mondo...la bellissima YVR (b.c.)... tra il centrale gastown e l'immenso quartiere ciainis esiste un luogo allucinante con zombie che si aggirano tra i passanti,zombie che sono seguiti,sfamati e "placati"(siringhe aggratisse) dal comune cittadino..quindi vedi bene che ogni luogo è pieno di questi disperati.
Devo dirti ,inoltre, che non essendo un patetio (lo dio io) ;) frequentatore di social ..forumme a parte..le mie convinzioni religiose sono frutto solo di un mio pragmatico e razionale ragionamento e nessun social,seddercaso ne facessi parte,riuscirebbe a scalfire il mio pensiero..per l'Inghilterra..bada bene Inghilterra... idem ...sono ventidue anni che faccio il pendolare..per la figlia..e ne conosco benissimo pregi e difetti.
Concludo con ultime news su joe e sulla sua dichiarazione di non essere socialista..qui perderà parte dei voti di Bernie ed il suo impari confronto con il loquace biondo mimo lo metterà in palese difficoltà,diminuendo ancor più l'esiguo gap.
ps
cor tattio son spariti anco mara e budiulo..strano???...muggine penso sia stato bannato....quindi per il confronto avrei preferito essere paragonato che ne so..ad altri amici/compagni noti a me,a TE ed al resto dei ben pensanti...ma si sà non si può aver tutto dalla vita..mi bastano i viaggi,anche se questo virusse di merda obbligherà le mie stanche membra ad un riposo forzato.
LeggerTI è stato un vero piacere..cheche ne dia ir compagno PLINIO :lol:
DOVE FINISCE LA CONOSCENZA ,INIZIA LA RELIGIONE ed il regno di sarvini
Immagine
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 970
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: USA, cosa sono

Messaggioda BALDOeFIERO » 24/09/2020, 12:31

ateo ha scritto:Premetto che dopo il"ciaccione", a me riferito ,avrei preferito la gialla faccina sorridente per evidenziarne la battuta,cmq se cosi non fosse mi scuso per averti tirato in ballo dopo piacevole scambio,tempo fà, di mp....chiusa doverosa premessa!!!!!!!!! ;)
Onore a TE giovin BALDO per quello che hai esposto,concordo su tutto,ritenendo infine la tua visione yankee più professionale del mio saltellante quinquennale scorrazzare da turista senza problemi di money ;)
L'unico appunto che faccio è che lo stato in cui si parla più l'ispanico è il confinante NM,per SFO penso tu ti riferisca all' Haight Ashbury,perchè nelle due volte che ho visitato SFO non ho notato simili comportamenti,anzi devo dirti,cambiando nazione(can),che nella città in cui si vive meglio nel mondo...la bellissima YVR (b.c.)... tra il centrale gastown e l'immenso quartiere ciainis esiste un luogo allucinante con zombie che si aggirano tra i passanti,zombie che sono seguiti,sfamati e "placati"(siringhe aggratisse) dal comune cittadino..quindi vedi bene che ogni luogo è pieno di questi disperati.
Devo dirti ,inoltre, che non essendo un patetio (lo dio io) ;) frequentatore di social ..forumme a parte..le mie convinzioni religiose sono frutto solo di un mio pragmatico e razionale ragionamento e nessun social,seddercaso ne facessi parte,riuscirebbe a scalfire il mio pensiero..per l'Inghilterra..bada bene Inghilterra... idem ...sono ventidue anni che faccio il pendolare..per la figlia..e ne conosco benissimo pregi e difetti.
Concludo con ultime news su joe e sulla sua dichiarazione di non essere socialista..qui perderà parte dei voti di Bernie ed il suo impari confronto con il loquace biondo mimo lo metterà in palese difficoltà,diminuendo ancor più l'esiguo gap.
ps
cor tattio son spariti anco mara e budiulo..strano???...muggine penso sia stato bannato....quindi per il confronto avrei preferito essere paragonato che ne so..ad altri amici/compagni noti a me,a TE ed al resto dei ben pensanti...ma si sà non si può aver tutto dalla vita..mi bastano i viaggi,anche se questo virusse di merda obbligherà le mie stanche membra ad un riposo forzato.
LeggerTI è stato un vero piacere..cheche ne dia ir compagno PLINIO :lol:


Ti volevo fà innervosì e ci so riuscito ... soprattutto metterti nel trio Tattico, Muggine, ateo è stato un godimento ... dopo che c'hai lasciati a morì qui mentre eri in uk :mrgreen:
Se leggi bene però ti tiro in ballo proprio perché, a differenza degli altri due, magari te (e gli altri che hai citato) un sei proprio la vittima perfetta per questo sistema sia perché è palese un ci sei invasato, sia perché tendi a informarti in un certo modo e la tua umiltà lascia sempre una porta aperta alla discussione. E infatti, guarda caso, un sei grillino, un sei leghista ma sei qui a cercà di capì. Quindi un t'arrabbià :twisted:

Tornando in topic ... il NM è altro stato "gemello" del Texas ma che ho visitato solo di passaggio. SF è degenerata negli ultimi 5 anni. Se vai su Market Street (che è come dì via Grande) da Tenderloin fino al mare lo spettacolo è indecoroso. C'ho visto di tutto: gente che si bucava, gente che zottava, gente che urlava. Di giorno e di notte.
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
ateo
Messaggi: 2048
Iscritto il: 01/03/2018, 18:29

Re: USA, cosa sono

Messaggioda ateo » 24/09/2020, 14:13

:lol:
Immaginavo la provocazione trappola ed ero quasi certo che fosse tale
La mia ultima visita a SFO risale al 2014, quindi no comment al tuo esaustivo post in merito
Sai na osa ora che ci penso... sur ciaccione un hai mia torto, citando market street ricordo che la raggiunsi, dopo gelato da Ghirardelli, dal capolinea inferiore... dopo aver visto girare ir tramme per un fa la figura di vello che ha furia mi accomodati con il frenatore "a poppa".
Un ti dio le domande che ni fece prima e dopo le varie scampanellate del driver...
Alla fine poo prima della fermata fine corsa di market street mi dette i su guanti gialli ed a un suo cenno mi invito a frenare con il volante messo all'uopo... Untiridio le risate dei presenti e della mi mollie... l avevo tarmente rotto ir cazzo che per fammi sta bono mi fece ruzza cor freno.... Vedi a vorte a esse ciaccione si fanno impensabili ed irripetibili esperienze :lol:
Un abbraccione grande compagno
ps
per vedè la gente aggrappata fori come sul mitico tramme,a Livorno bisognerebbe che uno scurreggiasse sur filibusse
altra considerazione non banale..la differenza con la ns funiolare oltre lo spettacolo della baia e della città vista in salita,oltre alla durata della corsa oltre l'idea desse a SFO e non in piazza delle 'arrozze ..è che quando s'arriva siamo in pieno centro e non certo su quella piazza di merda con la scalinata di merda,la 'hiesa di merda e la madonna sempre della stessa.....fuori topic..giani vatteloapiglianerculo..tò dato ir voto ma mia per andà a montinero..vai in culo atumà
DOVE FINISCE LA CONOSCENZA ,INIZIA LA RELIGIONE ed il regno di sarvini
Immagine
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 970
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: USA, cosa sono

Messaggioda BALDOeFIERO » 24/09/2020, 18:50

ateo ha scritto::lol:
Immaginavo la provocazione trappola ed ero quasi certo che fosse tale
La mia ultima visita a SFO risale al 2014, quindi no comment al tuo esaustivo post in merito
Sai na osa ora che ci penso... sur ciaccione un hai mia torto, citando market street ricordo che la raggiunsi, dopo gelato da Ghirardelli, dal capolinea inferiore... dopo aver visto girare ir tramme per un fa la figura di vello che ha furia mi accomodati con il frenatore "a poppa".
Un ti dio le domande che ni fece prima e dopo le varie scampanellate del driver...
Alla fine poo prima della fermata fine corsa di market street mi dette i su guanti gialli ed a un suo cenno mi invito a frenare con il volante messo all'uopo... Untiridio le risate dei presenti e della mi mollie... l avevo tarmente rotto ir cazzo che per fammi sta bono mi fece ruzza cor freno.... Vedi a vorte a esse ciaccione si fanno impensabili ed irripetibili esperienze :lol:
Un abbraccione grande compagno
ps
per vedè la gente aggrappata fori come sul mitico tramme,a Livorno bisognerebbe che uno scurreggiasse sur filibusse
altra considerazione non banale..la differenza con la ns funiolare oltre lo spettacolo della baia e della città vista in salita,oltre alla durata della corsa oltre l'idea desse a SFO e non in piazza delle 'arrozze ..è che quando s'arriva siamo in pieno centro e non certo su quella piazza di merda con la scalinata di merda,la 'hiesa di merda e la madonna sempre della stessa.....fuori topic..giani vatteloapiglianerculo..tò dato ir voto ma mia per andà a montinero..vai in culo atumà


Certe gioate all’estero possono esse fatte solo da chi è affine con l’amaranto ... un c’è versi!

La mia prima volta negli usa - dopo l’unio 12 alla schedina di babbo che decise d’andà a trovà una parente a NY e di portarmi ... senti li de - ci si ritrova a vedè la maratona a Brooklyn a uno dei primi rifornimenti dei corridori. Babbo vede una marea di scatoloni con gli impermiabili ufficiali della maratona destinati ai corridori e chiede ad una addetta se ne poteva regalare due a noi. La ‘ulona rispose con un NAAAAA anche incazzata. De ... l’avesse mai fatto ... ci toccó portanni via uno scatolone intero ... e lei è sempre lì che lo cerca.

Vaglielo a spiegà all’ameriani come si fa a stà ar mondo. Un californiano ir bus a Livorno un lo prenderebbe nemmeno. :D

Un abbraccio a te compagno ateo e scusate per l’ot.

PS t’ho dato der ciaccione solo perché mi avevi invitato a dire la mia qui; e comunque esse ciaccioni un è per forza una ‘osa negativa. So che capirai. Applausi anche per finale su giani, poesia!
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE

Torna a “Off topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti