Pordenone - Livorno

Avatar utente
Tennent's Super
Messaggi: 711
Iscritto il: 06/06/2017, 15:40
Località: Lucca&Livorno (S. Jacopo)

Pordenone - Livorno

Messaggioda Tennent's Super » 08/02/2020, 20:03

Masochismo Amaranto

Pordenone – Livorno: 2-2
Se avessimo mantenuto il risultato tutte le volte che siamo stati in vantaggio a quest'ora eravamo già salvi. Ma sarebbe contro il nostro codice etico che prevede: sofferenza, masochismo e disagio.
Le pagelle:
Plizzari 4,5
Alla quarta buona parata ho commesso l'errore di pensare che fosse in giornata positiva. E invece stava soltanto preparando la sua cazzata del giorno. Nel momento di massima pressione del Pordenone si chiede “ma dove cazzo ho messo l'I-Phone?” mettendosi a cercarlo proprio quando da laggiù in fondo era partito il tiro più centrale della storia. Non ti posso neanche augurare di fare la fine di Pinsoglio perché gli è pure andata bene. Però un gollettone come s'è preso lui te lo meriteresti tutto anche te.
Boben 5
In un momento di fervore mistico Don Breda gli dice: Và e siediti alla destra del Padre. Lui fraintende e si mette a fare il terzino destro con risultati imbarazzanti per gli ideatori del gioco del calcio. Dio perdonalo perché non sa quello che fa.
Silvestre 6,5
Ma dovevamo aspettare 7 mesi e il mercato degli svincolati di febbraio per trovare un centrale difensivo accettabile? La sua presenza li dietro è più tranquillizzante del discorso di capodanno di Mattarella. Finalmente abbiamo il badante che ci serviva.
Bogdan 6,5
Gli ci sono voluti due anni abbondanti per realizzare il suo primo gol di testa da corner che da queste parti non si vedeva dai tempi di Vanigli. La presenza di Silvestre in modalità papà Castoro lo aiuta a non addormentarsi come gli accade spesso.
Dal 46' Del Prato 6,5
Adesso che gli è anche cresciuto il baffo si sente ancora più sicuro ed entra con il piglio giusto.
Sulla fascia destra la differenza tra lui e Boben è la stessa che c'è tra Scarlett Johansonn e Ornella Vanoni.
Porcino 5
Per lui difendere significa accompagnare l'avversario a braccetto verso la porta. Sulla Lam Rossa ho visto marcature più strette. Solita nullità difensiva accompagnata da inconsistenza offensiva. Peggio della muffa.
Luci 7
Passa l'intera partita a evitare che i palloni finiscano dalle parti di Plizzari che tanto lo sappiamo tutti come andrebbe a finire. Sventa minacce in tutti i modi, legali e non. Poi prova addirittura con la mandrakata da fuori area che finisce sul palo. Un'occasione che serve solo ad aumentare il suo coefficiente di bestemmie pro capite. Adesso è il candidato unico della nostra squadra per la vittoria finale dell'Oscar del Moccolo 2020 del campionato di Serie B. Votatelo, vediamo di vincere almeno quello.
Agazzi 5,5
La raffica di moccoli sparati dal capitano dopo il palo gli fa capire che per lui vincere l'Oscar della blasfemia è ormai diventato impossibile e si deprime un po', sbagliando cose facili. Mai una soddisfazione.
Dal 76' Seck s.v.
Quindici minuti non bastano a giudicarlo ma ci lascia l'impressione di avere tutte le caratteristiche tipiche del masochista amaranto. Palloni persi in ripartenza, falli regalati al limite dell'area di rigore, amnesie, svarioni, allucinazioni, svenimenti. Benvenuto.
Murilo 4,5
Con il ritorno di Don Breda torna in campo il suo chierichetto di fiducia. La sua posizione in campo diventa subito un enigma. Ala destra, poi sinistra, poi boh. Più sgasato di una Peroni aperta da tre giorni, oggi, oltre ai suoi atti di puro egoismo, nel secondo tempo smette di fare anche l'unica cosa che gli riesce: correre a vuoto.
Poi finalmente si accomoda in panchina dove torna a servire le ostie al mister.
Rizzo L. 6
Questa volta è lui, quello vero. La sua presenza in campo è il vero miracolo di Don Breda, che a pochi minuti dall'inizio del match si reca in infermeria e imponendo le mani sul suo ginocchio gli ordina “Alzati e cammina.” La lettera L. sulla maglietta non a caso sta per Lazzaro.
Dal 57' Rocca 6
Mette un po' di pepe alla squadra con le sue scorribande (non si sa mai quanto volute) in mezzo al campo. Come tutte le cose piccanti alla lunga però vengono a noia. Da usare con moderazione.
Marras 7,5
In questo anno di disgrazie la sua presenza in campo è l'unica cosa che ci fa godere come scimmie in calore. Ogni volta che punta l'uomo un difensore sa già che dovrà rincorrerlo per 50 metri senza nessuna possibilità di prendere né lui né il pallone. Unico acquisto azzeccato dell'anno, è quello a cui naturalmente abbiamo fatto il contratto più breve e a giugno sarà in scadenza. Maledetti.
Braken 6,5
Allora è vero che non è un bomber, è vero che si incarta sul pallone, è vero che il suo vero mestiere è lo spogliarellista nei locali di Amsterdam, ed è anche vero che il suo assist per Marras funziona solo grazie alla deviazione involontaria di un difensore. Però Sven il Bello oggi il suo l'ha fatto e questo gli va riconosciuto. Full Monty.
Breda 5,5
Richiamato all'improvviso dal ritiro spirituale che stava svolgendo insieme a Don Matteo, grazie ai suoi poteri mistici fa resuscitare Luca Lazzaro Rizzo. Provato dallo sforzo, gli altri 10 li mette praticamente a caso schierando Boben terzino e spostando Murilo ogni 5 minuti. Come se servisse a qualcosa.
Giusto che la stagione finisca con lui sulla croce, accanto ai due ladroni genovesi.
Nella foto: La resurrezione di Luca Rizzo.

Immagine
VERBA VOLANT, SCRIPTA MANENT, BIRRA TENNENT'S ;) :) :D
LIVORNO
Messaggi: 1043
Iscritto il: 07/04/2019, 8:55

Re: Pordenone - Livorno

Messaggioda LIVORNO » 08/02/2020, 21:22

Porcino e Boben 5 anche troppo.....3 a essere buoni
Perché Del Prato non l'ha messo subito dall'inizio....entrato lui abbiamo giocato meglio....
lasse
Messaggi: 262
Iscritto il: 02/09/2018, 18:27

Re: Pordenone - Livorno

Messaggioda lasse » 09/02/2020, 1:33

Chi fa le pagelle di masochismo amaranto è un
GENIO ASSOLUTO!

Torna a “Pagelle e commenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti