Film: consigli e recensioni

Avatar utente
Picat Re
Messaggi: 726
Iscritto il: 17/08/2015, 16:08

Film: consigli e recensioni

Messaggioda Picat Re » 25/08/2015, 19:44

Via, apro io questo thread fondamentale, sperando torni ad essere luogo popolato.
Spero anche che rientri il nostro amato "Mereghetti" (che mi dicono giri sotto mentite spoglie) a deliziarci con le sue recensioni concise e succose.

Ultimamente ho visto parecchi film, però uno in particolare mi ha colpito.
Il mio consiglio di visione è, rullo di tamburi, Vizio di forma, tratto da un romanzo di Pynchon.

Questo mi ha spinto a iniziare la lettura de "L'arcobaleno della gravità" (che è un altro romanzo di Pynchon che non c'entra nulla col film citato), ma questa è un'altra storia...

L'avete visto? Ne avete visti altri?
A voi la palla.

p.s. Il film è questo:
https://it.wikipedia.org/wiki/Vizio_di_forma_%28film%29
Ultima modifica di Picat Re il 25/08/2015, 23:46, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 3569
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda piazzamagenta » 28/08/2015, 19:49

ciao Picat, me ne hanno parlato come di un film da bene bene o male male, nel senso che c'è chi ne è stato entusiasta e a chi n'ha fatto proprio caà.
comunque l'ho messo in lista, appena ce l'ho lo guardo.

di film relativamente nuovi invece, io consiglio:
Whiplash https://it.wikipedia.org/wiki/Whiplash_(film_2014)
Still life https://it.wikipedia.org/wiki/Still_Life_(film_2013)
Nebraska https://it.wikipedia.org/wiki/Nebraska_(film)

poi se si vòle parlà di telefilm, mi son fatto una cultura.
per esempio, se v'è piaciuto Fargo il film, hanno fatto una miniserie omonima che vale veramente la pena guardare.
Avatar utente
Picat Re
Messaggi: 726
Iscritto il: 17/08/2015, 16:08

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda Picat Re » 28/08/2015, 21:56

piazzamagenta ha scritto:ciao Picat, me ne hanno parlato come di un film da bene bene o male male, nel senso che c'è chi ne è stato entusiasta e a chi n'ha fatto proprio caà.
comunque l'ho messo in lista, appena ce l'ho lo guardo.

di film relativamente nuovi invece, io consiglio:
Whiplash https://it.wikipedia.org/wiki/Whiplash_(film_2014)
Still life https://it.wikipedia.org/wiki/Still_Life_(film_2013)
Nebraska https://it.wikipedia.org/wiki/Nebraska_(film)

poi se si vòle parlà di telefilm, mi son fatto una cultura.
per esempio, se v'è piaciuto Fargo il film, hanno fatto una miniserie omonima che vale veramente la pena guardare.


fargo miniserie prima stagione è una vera chicca, anche true detective 1 m'è garbato.
sto guardando la stagione due di td, ma non è all'altezza: uno sbadiglio continuo.

still life carino fino a un certo punto, il finale m'ha fatto casca' le palle a terra.
bello nebraska, recupero whiplash.

bentornato!
Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 3569
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda piazzamagenta » 29/08/2015, 21:45

Still life per me è il film dove il concetto di solitudine viene spiegato alla perfezione; il finale è bello ammiccante al pubblico hai ragione, ma in generale m'è piaciuto.
Whiplash è quello sul batterista che ha vinto anche degli oscar; dura du' ore, ma vola via che è una bellezza.
il problema è che ci sono tanti film che non sono male usciti ultimamente (Predestination, I origins, Locke, Storie pazzesche, The imitation game, Lo sciacallo, Interstellar) ma levati questi tre che t'ho detto, non è che sia rimasto tanto colpito, a prescindere dal genere.
ah, ecco...ora che mi viene in mente, se non l'hai visto, uno esagerato è Il sospetto di Vinterberg (quello di Festen, che se non lo hai visto è vergogna).
e uno che m'ha fatto ride invece Song'e Napule, commedia bellina fatta con tre soldi.

True detective l'ho visto anch'io, il secondo c'ho ancora da iniziarlo.
Avatar utente
Picat Re
Messaggi: 726
Iscritto il: 17/08/2015, 16:08

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda Picat Re » 30/08/2015, 9:48

piazzamagenta ha scritto:Still life per me è il film dove il concetto di solitudine viene spiegato alla perfezione; il finale è bello ammiccante al pubblico hai ragione, ma in generale m'è piaciuto.
Whiplash è quello sul batterista che ha vinto anche degli oscar; dura du' ore, ma vola via che è una bellezza.
il problema è che ci sono tanti film che non sono male usciti ultimamente (Predestination, I origins, Locke, Storie pazzesche, The imitation game, Lo sciacallo, Interstellar) ma levati questi tre che t'ho detto, non è che sia rimasto tanto colpito, a prescindere dal genere.
ah, ecco...ora che mi viene in mente, se non l'hai visto, uno esagerato è Il sospetto di Vinterberg (quello di Festen, che se non lo hai visto è vergogna).
e uno che m'ha fatto ride invece Song'e Napule, commedia bellina fatta con tre soldi.

True detective l'ho visto anch'io, il secondo c'ho ancora da iniziarlo.


vero su still life: la cosa che mi innervosisce alla fine è proprio l'ammicco consolatorio al pubblico, che mi rovina quanto di buono è stato detto.
è come se il regista dicesse: "visto? la sua esistenza non è andata sprecata, c'era un fine verso cui tendere..." roba da rigozzo.
ma riconosco la forza del film.

il sospetto di vinterberg non l'ho visto, recupero anche questo.
festen è un capolavoro: mi piace sicuramente di più di tutti i film di lars von trier (di cui salverei i soli IDIOTI e LE ONDE DEL DESTINO).
ovviamente metto in relazione i due registi per le tecniche di ripresa, in trier sembrano forzature in vinterberg no.
ah comunque, non ho visto nymphomaniac I & II, credo di dover rimediare... t'è garbato?

tra i film usciti ultimamente m'è piaciuto molto quello di roy andersson (c'è un monte di andersson bravi registi: paul thomas, wes, roy): "un piccione seduto su un ramo ecc ecc.".
terzo capitolo della trilogia (se non hai visto i film precedenti recuperali), iniziata con "canzoni dal secondo piano" (per me il migliore), continuata con "you the living" e finita col piccione.

quali serie televisive mi consiglieresti?
dicono sia molto bella "the newsroom"...
l'hai vista?
Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 3569
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda piazzamagenta » 30/08/2015, 11:36

Nymphomaniac non l'ho ancora visto, perchè aspettavo la versione non censurata in italiano e invece l'hanno fatta solo tagliata, quindi ero indeciso se prenderlo in inglese sottotitolato.
a me invece Idioti lo sai che è l'unico di Von Trier che non mi è piaciuto? Le onde del destino invece è uno dei miei film preferiti in tutta la vita.
quelli che mi dici di Andersson invece non li ho visti, rimedierò.
e non ho visto nemmeno The newsroom, perchè di solito aspetto che finiscano per guardarle poi tutte di botto.
le uniche eccezioni sono The walking dead (gli zombie mi buttan di fòri), Il trono di spade (c'ho 2000 libri da leggere e mettersi anche vesto in lista era impossibile, fatto strabene peraltro), Sherlock (che si segue bene comunque perchè è abbastanza autoconclusivo in ogni puntata) e Homeland (che però ci si può limitare a vedere le prime due serie e isati), che sono ancora in corso...per non andà ar manicomio mi fermo a queste.

consigli:
The wire: a mio parere la più bella serie televisiva mai realizzata; son 5 serie e in pratica è un trattato di sociologia sugli Stati Uniti fatto attraverso indagini di polizia, giochi politici e via così.
Oz: sono 6 stagioni (le ultime due inedite in Italia) e parla della vita in un carcere di massima sicurezza in America;
Breaking Bad: questa già più recente, parla del professore di chimica che si mette a produrre e spacciare metanfetamina; nel complesso stragodibile, a volte però specie a metà è un po' calante.
The Killing: solo per l'ambientazione di Seattle andrebbe visto a prescindere; 4 serie, le prime due su un caso di omicidio, le altre due su un'altra indagine, ma è tutto collegato.
Band of Brothers: di guerra, strepitoso, parte dallo sbarco in Normandia fino alla fine della guerra.
I Soprano: lunghissimo se lo devi recuperare tutto, ma eccezionale.
The Shield: la squadra d'assalto con il mitico Vic Mackey corrotti fino al midollo.
American Horror Story: però puoi guardare solo la seconda serie, quella nel manicomio, le altre due fanno un po' caà.
Sons of Anarchy: la sto guardando in questo momento, sono 7 serie e parla di un club di motociclisti in California; m'è presa parecchio bene.


e poi due produzioni nostrane, che secondo me fanno tranquillamente il culo a tante altre serie americane di genere:
Romanzo Criminale (due stagioni) e Gomorra ancora in corso.
Avatar utente
Picat Re
Messaggi: 726
Iscritto il: 17/08/2015, 16:08

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda Picat Re » 30/08/2015, 14:06

grazie ldpm, ora mi ci voglio 7 vite come quelle del gatto a 9 code per vedere tutta 'sta roba...
Avatar utente
Osvy80
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/08/2015, 15:22

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda Osvy80 » 31/08/2015, 19:43

Non so se il Mereghetti l'aveva scritto nell'altro forum, ma ho visto "la notte dell'anarchia" e come al solito a Holliwood quella parola la hanno trasformata come vogliono loro :evil: :evil: :evil:
Avatar utente
RajborN
Messaggi: 15
Iscritto il: 02/09/2015, 10:54
Località: Ni' Valdarno

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda RajborN » 03/09/2015, 10:45

Boia Piazza, finalmente un intenditore di serie tv!
Tutti ottimi consigli quelli che gli hai dato, Sons of Anarchy m'ha lasciato un vuoto incolmabile dopo averlo finito a dicembre scorso... Meno male che tra poco comincia The Bastard Executioner!
Se non li hai mai visti (e visti i generi di quei telefilm) consiglierei senza dubbio anche:

Hell on Wheels: Un uomo sulle tracce di coloro che hanno ucciso la sua famiglia mentre lui combatteva la guerra civile degli USA, finirà per lavorare alla più grande ferrovia del nord america, che dovrà passare per intero gli Stati Uniti. Tra città mobili, degrado, prostituzione, nativi americani, cristiani, mormoni, ex-schiavi e giochi di potere, non si fa mancare nulla. Ottimo, passato abbastanza sottotraccia sia in America che qui
Person of Interest: Dopo l'11 settembre, un uomo riesce a realizzare una macchina che sarebbe riuscita ad intercettare videocamere, telefoni, pc ecc. e rielaborare i dati raccolti in modo da capire se ci fosse un altro attacco terroristico imminente. Vende la tecnologia al Governo degli USA, ma la macchina vede anche omicidi premeditati su cittadini comuni, dei quali il governo non è interessato. Decide quindi di assoldare qualcuno che potrebbe aiutarlo a prevenire quegli omicidi prima che sia troppo tardi. La serie parte con episodi abbastanza autoconclusivi, ma col passare del tempo la trama si infittisce e diventa un bel casino. Un po' fantascientifico, ma nemmeno troppo, visto che mentre lo guardavo è uscito lo scandalo dell'NSA :mrgreen:
Ray Donovan: Ray è un fixer, quindi viene pagato per risolvere i problemi della gente disposta a pagare diversi soldi. Ma non riesce a risolvere i suoi, soprattutto da quando il padre esce di prigione.
Justified: Lo sceriffo Raylan Givens degli US Marshals si sente sempre nel far west e risolve le questioni in modo non proprio convenzionale. Decidono quindi di rispedirlo dalla Florida al suo paese natale, in Kentucky, dove lo aspetteranno tante vecchie conoscenze e un antagonista da 10, interpretato da Walton Goggins (Detective Shane Vendrell di The Shield, Venus di SoA e recentemente preso anche da Tarantino in Django e ci sarà anche nel nuovo film The Hateful Eight)

Insomma, qualche serie in aggiunta alle ottime di Piazza, se piace il genere crime, ci scommetto le palle che con quelle non si rimane delusi
Immagine
Igorprotti1915
Messaggi: 232
Iscritto il: 17/08/2015, 13:41

Re: Film: consigli e recensioni

Messaggioda Igorprotti1915 » 03/09/2015, 13:34

RajborN ha scritto:Boia Piazza, finalmente un intenditore di serie tv!
Tutti ottimi consigli quelli che gli hai dato, Sons of Anarchy m'ha lasciato un vuoto incolmabile dopo averlo finito a dicembre scorso... Meno male che tra poco comincia The Bastard Executioner!
Se non li hai mai visti (e visti i generi di quei telefilm) consiglierei senza dubbio anche:

Hell on Wheels: Un uomo sulle tracce di coloro che hanno ucciso la sua famiglia mentre lui combatteva la guerra civile degli USA, finirà per lavorare alla più grande ferrovia del nord america, che dovrà passare per intero gli Stati Uniti. Tra città mobili, degrado, prostituzione, nativi americani, cristiani, mormoni, ex-schiavi e giochi di potere, non si fa mancare nulla. Ottimo, passato abbastanza sottotraccia sia in America che qui
Person of Interest: Dopo l'11 settembre, un uomo riesce a realizzare una macchina che sarebbe riuscita ad intercettare videocamere, telefoni, pc ecc. e rielaborare i dati raccolti in modo da capire se ci fosse un altro attacco terroristico imminente. Vende la tecnologia al Governo degli USA, ma la macchina vede anche omicidi premeditati su cittadini comuni, dei quali il governo non è interessato. Decide quindi di assoldare qualcuno che potrebbe aiutarlo a prevenire quegli omicidi prima che sia troppo tardi. La serie parte con episodi abbastanza autoconclusivi, ma col passare del tempo la trama si infittisce e diventa un bel casino. Un po' fantascientifico, ma nemmeno troppo, visto che mentre lo guardavo è uscito lo scandalo dell'NSA :mrgreen:
Ray Donovan: Ray è un fixer, quindi viene pagato per risolvere i problemi della gente disposta a pagare diversi soldi. Ma non riesce a risolvere i suoi, soprattutto da quando il padre esce di prigione.
Justified: Lo sceriffo Raylan Givens degli US Marshals si sente sempre nel far west e risolve le questioni in modo non proprio convenzionale. Decidono quindi di rispedirlo dalla Florida al suo paese natale, in Kentucky, dove lo aspetteranno tante vecchie conoscenze e un antagonista da 10, interpretato da Walton Goggins (Detective Shane Vendrell di The Shield, Venus di SoA e recentemente preso anche da Tarantino in Django e ci sarà anche nel nuovo film The Hateful Eight)

Insomma, qualche serie in aggiunta alle ottime di Piazza, se piace il genere crime, ci scommetto le palle che con quelle non si rimane delusi


A me invece interessano gli ultimi 2 film che hai in firma,dove si trovano che sto sdraiato dalle risate?? :lol:
(Come hai fatto a ritrovare i capolavori del dilettante?)

Torna a “Off topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti