Coronavirus

Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 967
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: Coronavirus

Messaggioda BALDOeFIERO » 27/10/2020, 22:34

Plinio ha scritto:Il cielo
Pone in capo
ai minareti
Ghirlande di lumini

Numero 1 :lol:
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 967
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: Coronavirus

Messaggioda BALDOeFIERO » 27/10/2020, 23:51

Per la gioia di Plinio, posto gli aggiornamenti ... non so se riuscirò a farlo tutti i giorni ma cercherò d'esse costante.
Piazza, casomai ce ne fosse bisogno, se decidessi di seguì l'invito di spirit ti vengo anche a pulì l'ufficio in aggiunta a qualsiasi tipo di sostegno :mrgreen:

1) TRACCIAMENTO DEI CONTAGI

Immagine

- Ho notato che, sistematicamente, il lunedì si perde 1 punto sulla % di tamponi positivi. Trend che pare correlato al fatto che la domenica si facciano meno tamponi. Si fanno meno tamponi e di minor qualità sistematicamente? C'è gente che nel weekend si vole mette in mutua? Risolvere questo "inghippo" permetterebbe di impiegare circa 1.000 tamponi al giorno (per ora) per individuare positivi in più. Pochi? Si, ma rendiamoci conto che stiamo raschiando il fondo e tutto è bono. Si fosse prestato attenzione ... diciamo da metà settembre ... oggi ci sarebbero circa 30k positivi in più individuati e per il discorso uno ne contagia due ... 60k contagi potenziali in meno. (EDIT mentre scrivo, potrebbe essere un problema di raccolta dati dalle strutture ospedaliere).

- In termini di previsioni mi aspetto di superare la soglia dei 200k tamponi per domani, con un tasso di positivi sempre sul 13-14% (se segue il trend sarà intorno al 15% nel giro di due giorni).


2) RICOVERI CON SINTOMI

Immagine

- % in media con il trend degli ultimi 15gg che, se rimane costante, confermerebbe la stima dei 30k ricoveri per il 7 di novembre.

- Oggi alla radio, per la prima volta dopo il lockdown, ho risentito dire insistentemente che "mancano specialisti" per il trattamento dei pazienti. E questo ci porta alle considerazioni successive ...


3) TERAPIA INTENSIVA

Immagine

- La crescita di pazienti in terapia intensiva è più alta di ieri ma in linea con il trend delle ultime due settimane. Altro dato interessante: il lunedì, sistematicamente, si ha la crescita più alta in %. Mi domando se - visto anche il dato sulla % di tamponi positivi - si abbiano dei ritardi con il rilevamento dei dati nelle strutture ospedaliere. E rendiamoci conto di quanto questa piccola inefficienza possa incidere su un numero X di vite umane.
E qui sono polemico: perché - invece di dire piove, governo ladro - i giornalisti o, perché no, la Lega ... non fanno queste domande?

- Prendendo in considerazione il commento di spirit sul fatto che i dati della prima ondata fossero sottostimati (pensiamo ai morti in casa), considero ora la soglia di allerta i 4.000 (e non i 3.000 dichiarati ieri). Questo per dire che, anche in questo caso, la stima è per il 7 Novembre. Non so se prenderla come una coincidenza o come un brutto segnale, della serie che i conti tornano e quella è la data in cui supereremo il picco della prima ondata.

4) MORTALITA'

Immagine

- La % di mortalità va al 2% e come dicevo ieri potrebbe essere un segnale di stress del sistema. Sarà un caso che sia la % più alta, considerando anche i decimali, dall'8 agosto (!!!) quando i ricoverati giornalieri erano 771 (!!!). Sarà un caso che è iniziato l'appello: ci manca gente (e non posti o respiratori).

- Sulla mortalità evito stime, oggi e sempre, perché finché si parla d'ospedali e contagi ci pole anche sta ... ma prima di pensà a prevedè i morti preferisco parlà di topa o sta zitto (si fa per sdramatizzà eh)

5) CONCLUSIONI DELLA GIORNATA (così Plinio pole legge solo l'ultima riga)

Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 967
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: Coronavirus

Messaggioda BALDOeFIERO » 28/10/2020, 0:02

spiritual ha scritto:Comunque, se capito per chi simpatizzi: hai detto no per Conte, no per PD, no per 5 stars (ovviamente no per i fascisti; ti offenderei, solo a pensarlo). Resta una sola possibilità: SEI X RENZI!!!!!!!!
m'hai scoperto

:D :D :D :D
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 967
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: Coronavirus

Messaggioda BALDOeFIERO » 31/10/2020, 18:04

I conti iniziano a tornare. Ecco un po' di riscontri circa le ultime stime postate.


1) TRACCIAMENTO DEI CONTAGI
mi aspetto di superare la soglia dei 200k tamponi per domani, con un tasso di positivi sempre sul 13-14% (se segue il trend sarà intorno al 15% nel giro di due giorni).

Immagine
Se guardiamo il grafico, la stima era corretta, idem per quanto riguarda l'andamento sistematico "strano". Considerando quindi una crescita dei tamponi stabile, per lunedì mi aspetto questa percentuale intorno al 17%.


2) RICOVERI CON SINTOMI
% in media con il trend degli ultimi 15gg che, se rimane costante, confermerebbe la stima dei 30k ricoveri per il 7 di novembre.

Immagine
Qui arrivano timidi segnali positivi. La % di aumento giorno su giorno dei ricoverati su sintomi sta diminuendo. E questo, visto il tempismo, potrebbe essere un segnale che le misure soft del governo stanno funzionando. Ma anche che potrebbero essere non sufficienti.
Aggiorno la stima: 30k ricoveri per il 10 Novembre.
Stiamo quindi guadagnando 3gg di tempo ogni 7-10 e probabilmente grazie all'ultimo dpcm (la mia precedente stima assumeva nessun effetto).


3) TERAPIA INTENSIVA
Prendendo in considerazione il commento di spirit sul fatto che i dati della prima ondata fossero sottostimati (pensiamo ai morti in casa), considero ora la soglia di allerta i 4.000 (e non i 3.000 dichiarati ieri). Questo per dire che, anche in questo caso, la stima è per il 7 Novembre. Non so se prenderla come una coincidenza o come un brutto segnale, della serie che i conti tornano e quella è la data in cui supereremo il picco della prima ondata.

Immagine
Mi sono accorto ora rileggendo che ho sbagliato la stima dei 4k per il 7 Novembre. Inoltre, la % di crescita delle terapie intensive sta frenando similmente a quella dei ricoveri.
La stima attuale: 4k terapie intensive per il 15 Novembre.


4) MORTALITA'
La % di mortalità va al 2% e come dicevo ieri potrebbe essere un segnale di stress del sistema. Sarà un caso che sia la % più alta, considerando anche i decimali, dall'8 agosto

Immagine
Noto che il numero dei morti / giorno aumenta significativamente ogni 5-7 giorni probabilmente in conseguenza ai numerosi ricoveri e l'aumento delle terapie intensive.
La % di mortalità sta salendo, all'aumentare dei ricoveri/terapie intensive. Ogni giorno che passa, timidamente, aumenta la mortalità in % ai ricoveri.


5) CONCLUSIONI DELLA GIORNATA

Le misure soft del governo stanno probabilmente funzionando facendoci guadagnare tempo.
Basteranno per scongiurare il Lockdown?
A mio avviso, in seguito ai dati di oggi, giusto aspettare altri 7 giorni come il governo aveva previsto.
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE
spiritual
Messaggi: 3381
Iscritto il: 07/09/2015, 12:59

Re: Coronavirus

Messaggioda spiritual » 31/10/2020, 21:28

Sempre più interessanti le tue deduzioni che permettono di riflettere.
Le integro con i numeri assoluti che diventano complementari ai tuoi grafici.
Sono sei giorni che i ricoveri sono stabili poco sotto i 1000/gg . Oggi i ricoveri totali, 17.966 , sono la nota attualmente più dolente considerando che il massimo della prima fase è stato 29.019 il 4 aprile. Perciò abbiamo ora già il 61,91% di quel valore (non del totale della disponibilità, beninteso).
C'è però una differenza sostanziale: in Lombardia il 4 aprile erano 12.002. Oggi sono 4.033 (33,60%). Perciò, nonostante i numeri alti dei contagi nella regione, anche superiori in proporzione alla popolazione, il problema è lontano dal picco che aveva messo oltremodo in difficoltà quelle strutture. Nel resto d'Italia, (perciò esclusa la Lombardia) il 4 aprile erano 17.008, oggi sono 13.933 (81,92%). Perciò il numero è veramente al limite. E' chiaro che dovremmo avere il dettaglio delle regioni per individuare quali sono quelle in crisi (anche in relazione alle disponibilità), ma si può capire bene che sono quelle regioni con un alto numero di contagi in relazione alla popolazione (es. Valle D'Aosta, a cui magari non si penserebbe).
Ovviamente il comitato scientifico ha tutti i numeri sott'occhio e soprattutto anche la situazione delle province che in certi casi necessitano di un intervento quando magari il dato medio della regione risulta quasi normale.
Io penso questo: la situazione è simile in tutti i grandi paesi europei e anche in tanti di quelli più piccoli. Noi, stavolta, siamo partiti più in ritardo, ma, purtroppo, stiamo recuperando bene. Il discorso stronzo che faccio è che accanto alla lotta contro il virus c'è anche una sotterranea competizione economica tra i vari paesi. Chi subisce meno danni avrà domani uno sviluppo economico più forte, in parte anche ai danni delle altre nazioni. Come fare? E' come una corsa di formula 1. Decisivi sono i "pit stop". Se ne fai di più come numero, e o più lunghi, arrivi dopo. Se non ne fai punti, le gomme si consumano e arrivi esimo. Occorre farne nel numero giusto e della durata giusta, quella che serve, ovviamente come metafora, per stringere bene i bulloni senza dover ritornare ai box.
Il pit stop è il lock down. Occorrerà ricorrere ancora al suo uso, ma il dubbio è quando farlo, per quale durata e se nazionale o meno, totale o leggero.
La Germania è da una settimana che ne ha previsto uno nazionale, più rigido del nostro attuale, ma comunque non totale. L'ha stabilito senza una pressione tale come ha la Francia o la Gran Bretagna. E' un pit stop mirato, molto opportuno che dovrebbe consentire alla straordinaria macchina di poter fare sempre i giri più veloci. Fino alla fine, fino al vaccino, per il quale stanno già organizzando il sistema di gestione e distribuzione. Grazie al cazzo, direte voi: sono ricchi e hanno un'opposizione nettamente diversa dalla nostra, quanto meno quella che ha forza nel paese.
Comunque abbiamo sempre un vantaggio e credo che il governo debba fare quello che probabilmente deciderà domani: lock down vero, pur lasciando funzionanti le attività produttive, solo in quelle zone con alto indice di contagio. A parer mio ci farà tornare in buona situazione, anche per un altro motivo: vedo che la gente sta più attenta, anche se i giovani continuano a essere recalcitranti, ma penso che stavolta fioccheranno le multe per far mettere loro le mascherine.
Purtroppo abbiamo pagato la debolezza del governo, il suo subire la forte opposizione dei governatori, spesso anche politica, e quella dell'opposizione. Parlare di lock down e di protezione con le mascherine dieci giorni fa sembrava una bestemmia. Ora è diverso, ma a quale costo, porco mondo!


1129
Avatar utente
piazzamagenta
Messaggi: 4127
Iscritto il: 28/08/2015, 18:15

Re: Coronavirus

Messaggioda piazzamagenta » 01/11/2020, 14:30

https://www.repubblica.it/politica/2020 ... 03398/amp/

E voi ragionate sui grafici?
Guarda Toti cosa è riuscito a dì...
In Siberia, dioboia!!
spiritual
Messaggi: 3381
Iscritto il: 07/09/2015, 12:59

Re: Coronavirus

Messaggioda spiritual » 01/11/2020, 15:53

L'ho letto e ogni commento è inutile anche se poi il messaggio è stato infiocchettato.
Mi preoccupa di più lo stato reale della situazione di potere decisionale. I governatori leghisti hanno sempre osteggiato il governo rendendo difficile la sua politica. Rivendicano (e talvolta arbitrariamente si prendono) la responsabilità decisionale sul territorio, ma rimandano la palla indietro quando si tratta di decisioni impopolari. Come si fa a governare. Stasera è troppo importante che esca fuori un provvedimento elaborato secondo criteri scientifici, senza compromessi politici, e venga poi attuato al meglio, soprattutto CON I CONTROLLI, porco cane!!!
Avatar utente
alexis
Messaggi: 924
Iscritto il: 17/08/2015, 18:15
Località: tra siviglia e livorno
Contatta:

Re: Coronavirus

Messaggioda alexis » 02/11/2020, 22:09

come va amici per la cittá? , la mia provincia e cittá troppo male siamo una regione 1.900.000 tra siviglia e 105 paesi abbaimo 5 giorni consecutivi con piu di 1000 positivi e il 80% di morti della regione di andalucia , credo che in 10-15 giorni tutti a casa di nuovo.
spiritual
Messaggi: 3381
Iscritto il: 07/09/2015, 12:59

Re: Coronavirus

Messaggioda spiritual » 02/11/2020, 22:43

Ciao Alexis
noi siamo 3.700.000 in Toscana e abbiamo ormai stabilmente più di 2.000 positivi al giorno (anche 2.700) perciò siamo sullo stesso livello vostro. E Livorno ora è tra le più contagiate in Toscana.
Avatar utente
BALDOeFIERO
Messaggi: 967
Iscritto il: 15/11/2017, 23:32

Re: Coronavirus

Messaggioda BALDOeFIERO » 03/11/2020, 11:59

Ho pubblicato una versione consultabile del mio "cruscotto" con tutti gli indicatori citati nei post precedenti e l'aggiunta dei dati regionali:
https://public.tableau.com/profile/bald ... OVID-19-BQ

Qualsiasi suggerimento è ben accetto anche perché ho acquisito una quantità di dati impressionante al livello globale.

Velocemente, i miei commenti ad oggi.
- La % di nuovi positivi è ancora in crescita e segue il trend "strano" descritto nei giorni scorsi; oggi mi aspetto un bel numero di tamponi (intorno ai 210k) assumendo che non ci siano problemi e che è sceso in campo anche l'esercito (es. in Puglia).
- L'epidemia ha rallentato la crescita e stiamo guadagnando tempo (mie stima per 30k ricoveri ora all'11/11) anche se ci sono regioni che soffrono (es. Sud Tirolo, Umbria, Valle d'Aosta).
- Ho cercato una spiegazione al fatto che si facciano meno tamponi la domenica ... nessuno dice niente, si parla di «effetto domenica» ma tutti si guardano bene dal commentare il perché; inizio a pensare che sia un segnale di inefficienza; decine di migliaia di tamponi in più avrebbero ridotto l'indice Rt!
AIMO, MARIANI, HELLER
NON CONTANO NIENTE
MAJID YOUSIFFE E'
IL MIO PRESIDENTE

Torna a “Off topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti