In un mondo che...

spiritual
Messaggi: 2499
Iscritto il: 07/09/2015, 12:59

In un mondo che...

Messaggioda spiritual » 24/08/2019, 16:43

In un mondo che... ,Battisti proseguiva in un altro modo, sta andando avanti senza quella logica che vent'anni fa avremmo immaginato conseguente al progresso e all'allargamento della conoscenza a masse sempre più estese, dove gente ignorante (ma veramente) guida la nazione più forte del mondo, dove un ricco di idee ultraconservatori viene eletto nella grande nazione dove la povertà è estesa a gran parte della popolazione (Brasile), in un mondo dove sta bruciando quel polmone che permette di non aggravare il disastro climatico già in atto, ebbene, amici miei, in questo mondo leggo una notizia sconvolgente: Twitter di Cristiano Ronaldo sull'incendio in Amazzonia. Il giocatore preoccupato per quello che sta succedendo. Il commento dice che siccome CR ha cento milioni di follower, il suo interessamento può modificare l'atteggiamento delle grandi masse rispetto al disastro e cambiare in tal modo la politica mondiale. Aggiunge che tale messaggio ha una valenza enorme rispetto a tutti gli appelli degli studiosi e dei politici che stanno inutilmente riempiendo pagine dei giornali o spazi televisivi.
È chiaro? In un mondo che... dove se un giorno CR o Messi si alzano con lo sghiribizzo di interessarsi a quello che avviene in quell'universo lontano da loro, allora si può sperare in un futuro meno disastroso. Altrimenti è inutile che parlino esperti ecc.
Immagino cosa può succedere se un giorno si alzano con il giramento dei coglioni...
Fides
Messaggi: 711
Iscritto il: 02/10/2017, 23:16

Re: In un mondo che...

Messaggioda Fides » 24/08/2019, 17:12

É fuori dubbio che il problema, grave, sisa conoscenza di tutti
Cosa vgrave che chi di dovere non prenda iniziative, aspettano la pioggia e le comunità che abitano tali zone hanno , da tempo iniziato le danze propriziatorie
Quindi aspettiamo fiduciosi.
Prima o poi la natura risolvere il problema.

Ipocrita chi ha commentato in tal senso

Se la ragazzina , mi sembra , norvegese candidati al premio nobel non ha ancora detto la sua è grave, perché lei di follower ne ha molti di più di ronaldo

Pertanto il dilemma rimane
Canadair o follower?
Avatar utente
Plinio
Messaggi: 1366
Iscritto il: 20/05/2016, 15:43
Località: Borgo

Re: In un mondo che...

Messaggioda Plinio » 24/08/2019, 17:29

In 21 giorni, 320MILA (si avete letto bene, mila) incendi in Brasile.
Ci meritiamo l’estinzione di massa.
Siamo il peggio di questo pianeta
"Livorno e' una piazza particolare. Non vuole campioni, ma uomini veri, disposti a sposare una causa"
O. Jaconi
Avatar utente
Plinio
Messaggi: 1366
Iscritto il: 20/05/2016, 15:43
Località: Borgo

Re: In un mondo che...

Messaggioda Plinio » 24/08/2019, 17:41

Fides ha scritto:É fuori dubbio che il problema, grave, sisa conoscenza di tutti
Cosa vgrave che chi di dovere non prenda iniziative, aspettano la pioggia e le comunità che abitano tali zone hanno , da tempo iniziato le danze propriziatorie
Quindi aspettiamo fiduciosi.
Prima o poi la natura risolvere il problema.

Ipocrita chi ha commentato in tal senso

Se la ragazzina , mi sembra , norvegese candidati al premio nobel non ha ancora detto la sua è grave, perché lei di follower ne ha molti di più di ronaldo

Pertanto il dilemma rimane
Canadair o follower?


A parte che la ragazzina si è già espressa, il discorso è un altro. Se siamo in mano ad una bimbetta ed a Ronaldo x risolverebbe questi problemi, allora ribadisco, ci meritiamo quello che abbiamo. Si fa proprio caa’ come genere umano, in 100 anni (che sono nulla) di industrializzazione abbiamo devastato il mondo.
Che sarebbe un posto migliore senza di noi.
Poi un si tratta di canadair, ma dei discorsi di bolsonero che legittima e minimizza gli incendi.
Ha dato la colpa alle ONG... mi ricorda qualcuno...
320 mila incendi in 20 giorni... o quanti sono quelli delle ong ?
Roba da pesto
"Livorno e' una piazza particolare. Non vuole campioni, ma uomini veri, disposti a sposare una causa"
O. Jaconi
Fides
Messaggi: 711
Iscritto il: 02/10/2017, 23:16

Re: In un mondo che...

Messaggioda Fides » 24/08/2019, 18:24

Quello che volevo evidenziare per la bimbetta e ronaldo, roba da pesto

Per bolsonero che vantaggi trae da una situazione del genere, un altro pazzo, allibito da tutto ciò
ateo
Messaggi: 1164
Iscritto il: 01/03/2018, 18:29

Re: In un mondo che...

Messaggioda ateo » 26/08/2019, 14:57

Fides ha scritto:Quello che volevo evidenziare per la bimbetta e ronaldo, roba da pesto

Per bolsonero che vantaggi trae da una situazione del genere, un altro pazzo, allibito da tutto ciò


Fides, ti avevo risposto, poi cancellato da me per il mio riconosciuto solito grosso difetto di andare fuori topic
Sono breve stavolta:
Bolso.. NERONE, altro non fa che pagare pegno ai grossi allevatori e coltivatori per l'appoggio sporco nelle recenti elezioni con il beneplacet del tycoon,
Caro Fides siamo ostaggio dei 5 cavalieri dell'apocalisse
Trump
Boris
Orban
Il viados sopracitato
e.....
ma chiamallo cavaliere è un offesa
lo scudiero o meglio l'artiere..sarvini
Saluti

Torna a “Off topic”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti